La gestione dell’ uliveto e la sua produttività è fatta di tante accortezze e buone pratiche colturali. L’ulivo è una pianta forte ma ha bisogno di buone cure fatte al momento giusto. Se vogliamo coltivare in maniera biologica e naturale è fondamentale avere competenze, essere sempre pronti a monitorare e sapere quando intervenire. L’agricoltura è cambiata e i vecchi trattamenti a calendario sono oramai obsoleti, costosi e molto dannosi sul piano della salute e dell’inquinamento. Le nuove tecniche biologiche permettono di avere un prodotto etico e biologico con la massima qualità.

Gestione del terreno, concimazioni, potature, trattamenti fitosanitari e lotta alla mosca sono le principali necessità da seguire  per avere un uliveto sano e produttivo. Dietro queste poche e semplici parole c’è un universo da sviluppare per poter produrre e far diventare grande la tua azienda agricola.

Errori comuni e gravi disattenzioni che vengono fatti quotidianamente portano spesso a far lievitare i costi dell’olivicultore, perdere una grossa percentuale di raccolto o produrre un olio difettato.

Una buona consulenza serve appunto a mettere in guardia chi coltiva e a suggerire quando e come operare per arrivare ad un raccolto produttivo.

sono molti i fattori che indicano fertilità e produttività in uliveto

I nostri servizi :

visite in uliveto;

Potature produttive, di allevamento e di “rimonda” ;

corsi di potatura personalizzati e di gestione delle piante post potatura;

scadenziario dei trattamenti;

razionalizzazione delle risorse in uliveto e sviluppo sul piano del marketing;

gestione della raccolta;

ripristino di vecchi uliveti e passaggio alla produttività;

servizio di gestione uliveto;

messa a dimora di nuovi impianti e scelta della forma di allevamento ;

 

Per informazioni o preventivi:

  •  tel +39 333 -7847252

  • mail coltivaregliulivi@libero.it